10 rimedi contro il caldo estivo

L’arrivo dell’estate porta con sé anche il caldo più o meno torrido. Ci sono giornate che sembrano impossibili da poter superare, dato che l’afa non lascia quasi respirare e, per i più deboli, diventa quasi un ostacolo nel normale svolgimento della propria vita quotidiana.

Per fortuna, è possibile mettere in pratica alcuni accorgimenti semplici e fai da te che possono aiutare nella sopravvivenza, che spaziano dall’alimentazione al modo di vestirsi!

Come combattere l’afa estiva: 10 consigli utili

Il primo consiglio per superare al meglio le giornate più calde dell’anno consiste, sicuramente, nell’installare ventilatori e climatizzatori in casa; purtroppo, infatti, il caldo più torrido può essere contrastato solo ed esclusivamente con il supporto di queste straordinarie invenzioni, in grado di abbassare notevolmente la temperatura, almeno dentro casa.

Fatto ciò, ecco altri 10 rimedi per affrontare l’ardua sfida:

  1. Alimentazione: bisogna evitare l’assunzione di cibi che tendono a far salire la temperatura corporea, come spinaci, cipolle, radicchio, barbabietola rossa, aglio, cibi fritti e frutta secca. Molto meglio optare per frutta e verdura fresche, in primis pesche, ciliegie e melone;
  2. Idratazione: è sempre consigliato bere abbondantemente durante tutta l’estate, almeno 2 litri di acqua al giorno e di compensare eventuali carenze con tisane a base di carciofo, tarassaco e betulla;
  3. Evitare il caffè: il consumo eccessivo di questa bevanda insieme al caldo da vita a una combo micidiale, causa spesso di tachicardia e disturbi del sonno. Conviene sostituire il caffè con il ginseng o altre piante quali guaranà ed eleuterococco;
  4. Gambe gonfie: il caldo, si sa, rientra tra le cause principali del gonfiore alle gambe. Per contrastare sintomi e malesseri, può aiutare immergere i piedi in una bacinella di acqua tiepida, mescolata a bicarbonato e sale grosso. Di notte, poi, può dare sollievo posizionare un cuscino dotto le gambe in modo da tenerle sollevate;
  5. Pelle secca: anche la pelle ha bisogno di determinate attenzioni e, per farlo al meglio, puoi creare una crema a base di yogurt e miele da spalmare sul corpo durante la doccia;
  6. Arieggiare: prima di andare a dormire fai cambiare l’aria all’interno della camera da letto a luci spente. Per conciliare il sonno, puoi provare a spruzzare qualche goccia di olio essenziale di lavanda sui cuscini;
  7. Temperatura corporea: se sei in giro e hai bisogno di far scendere la temperatura del tuo corpo, mastica un pezzettino di miele cristallizzato avvolto in una garza. Al contempo, approfitta di qualunque fontanella che trovi lungo la strada per idratarti e per bagnare un fazzoletto da posizionarti su fronte e collo;
  8. Indumenti: evita di indossare capi in nylon o tessuti acrilici, preferendo il lino e il cotone in modo da mantenere fresca la pelle ed evitare allergie e/o arrossamenti;
  9. Uscite: se proprio devi uscire di casa, evita l’arco di tempo compreso tra le 12.00 e le 17.00. Molto meglio una passeggiata mattutina o serale;
  10. Sport: anche per quanto riguarda lo sport è preferibile eseguire esercizio fisico al mattino presto o la sera, quando le temperature sono sicuramente più accessibili.

5 consigli per combattere il caldo in casa

Chi lo ha detto che, rimanendo dentro casa, si senta meno caldo? Spesso è proprio all’interno di un appartamento che si avverte l’afa peggiore e, per evitare grossi sprechi derivanti dall’utilizzo di ventilatori e climatizzatori, si può puntare su qualche rimedio naturale:

  1. Crea dei corridoi d’aria, aprendo tutte le finestre presenti in casa, in modo da trovare un po’ di refrigerio;
  2. Tieni chiuse persiane e tapparelle durante il giorno, evitando che l’afa entri dentro casa, per riaprirle la sera prima di andare a dormire;
  3. Utilizza il minimo indispensabile gli elettrodomestici come il forno ed evita le cotture a vapore. Al contempo, cerca di usufruire della luce naturale al massimo, diminuendo l’utilizzo di quella artificiale;
  4. Fai una doccia fresca prima di andare a letto e anche più volte durante la giornata, se non riesci proprio a sopportare il caldo;
  5. Se disponi di uno spazio all’aperto riempilo con piante e fiori: assorbono il calore in modo del tutto naturale.

7 consigli per affrontare il caldo durante la notte

Se il momento peggiore delle tue giornate estive coincide con la notte e, quindi, riscontri grosse difficoltà nel dormire sonni tranquilli, prova con questi 7 rimedi fai da te per trovare sollievo:

  1. Lascia aperte le porte della stanza da letto e crea i famosi corridoi d’aria; volendo, puoi posizionare il letto al centro di questa corrente naturale per poter godere appieno dell’aria fresca;
  2. Adopera lenzuola e federe di lino e cotone, preferibilmente di colore bianco;
  3. Fai una bella doccia rinfrescante prima di andare a dormire o, comunque, bagna polsi e caviglie con acqua fredda per alcuni minuti;
  4. Se riesci, opta per un letto basso: il caldo tende a salire verso l’alto, quindi più si sta vicini al pavimento e meno possibilità si avranno di avvertire l’afa;
  5. Sfrutta la borsa dell’acqua calda per riempirla di acqua fredda con ghiaccio;
  6. Indossa pigiami leggeri, in cotone naturale. Al massimo, puoi valutare una semplice t-shirt bianca molto sottile;
  7. Bevi molto, anche durante la notte.

Iscriviti alla Newsletter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Compare items
  • Total (0)
Compare
0