ARREDAMENTO

Se devi arredare il tuo appartamento e non sai proprio da dove partire, ti trovi nel posto giusto! Su iShopBook trovi tutto quello che ti serve per arricchire gli ambienti della tua casa con complementi particolari, di design, che soddisfino le tue esigenze e le tue aspettative!
Puoi partire dalle proposte dell’arredo casa, tra lenzuola e tovaglie da tavola, per proseguire con l’arredo bagno per rendere unica la zona più intima della tua abitazione e per finire con l’arredo cucina, con utensili e oggetti immancabili nell’ambiente più vissuto di ogni abitazione.
Dai un’occhiata allo store online e sceglie quello che ti piace: arredare casa non è mai stato tanto semplice grazie ad iShopBook!

Visualizzazione di 1-30 di 269 risultati

Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 1
Add to compare
spugna panna
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare

Arredamento casa: consigli utili ed errori da evitare

Quando si affitta o si acquista un nuovo appartamento, il primo pensiero sta nell’arredarlo come si deve. La scelta dell’arredamento dipende da numerosi fattori: il gusto personale, certo, ma anche dagli spazi a disposizione, dal colore delle pareti e dalla funzionalità dei mobili da posizionare.

Trattandosi di un’impresa spesso ardua, seguire dei piccoli consigli su come muoversi e stare attenti agli errori da evitare può sicuramente dare una marcia in più!

5 consigli su come arredare casa

La prima domanda da porsi è: si possono eliminare delle porte o buttare giù delle pareti per rendere gli ambienti più ampi e confortevoli? Il punto di partenza è ristrutturare, nel caso fosse necessario. Compiere delle piccole operazioni che possano migliorare la struttura dell’appartamento, per renderlo adeguato alle proprie esigenze personali.

Una volta sistemati gli elementi di base, si potrà dare libero sfogo alla propria creatività e scegliere mobili e colori che più piacciono. Ma anche qui, bisogna prestare attenzione: niente deve essere lasciato al caso e tutto deve essere perfettamente coordinato!

1. Dare la giusta importanza all’ingresso

L’ingresso è la zona della casa che trasmette la prima impressione agli ospiti ma, nonostante ciò, viene fin troppo spesso sottovalutato. Trattandosi di un vero e proprio biglietto da visita, deve essere organizzato in modo da far venir voglia di girare per il resto dell’appartamento e deve far sentire accolti e coinvolti. Niente di meglio, allora, di una carta da parati particolare per rivestire le pareti, uno specchio o un attaccapanni vintage, una poltrona di design, foto interessanti incorniciate con gusto e piccoli oggetti di contorno che meglio rispecchiano la propria personalità!

2. Attenzione ai colori

La scelta della palette di colori è di fondamentale importanza. Non si tratta di discutere i gusti personali, per carità, ma è sempre bene scegliere con criterio per evitare un’accozzaglia di colori che crea solo confusione.
Gli ambienti piccoli, nello specifico, richiedono colori chiari che permettono alla luce di viaggiare liberamente per la stanza facendoli sembrare molto più grandi di quello che sono realmente. In ogni caso, a prescindere dalle dimensioni, la scelta di colori chiari e neutri è sempre quella vincente perché pianta le basi per qualsiasi tipologia di arredamento e permette di giocare con elementi colorati senza creare troppa confusione.
Da tenere in considerazione, quindi, bianco gesso, panna, grigio chiaro o tortora, giusto per andare sul sicuro.

3. Ingrandire gli spazi con piccoli trucchi

Se l’appartamento è caratterizzato da diversi spazi molto piccoli, oltre a puntare sul colore delle pareti, un altro trucco per farli apparire più grandi consiste nell’inserimento di porte o pareti in vetro che separano ambienti complementari, ad esempio a zona pranzo dal salotto o la cucina dalla zona living. In questo modo, si donerà più profondità all’ambiente che, visivamente, apparirà più ampio.
Un altro escamotage risiede nell’utilizzo degli specchi come complementi d’arredo: gli ambienti risulteranno più luminosi e apparentemente più profondi.
Infine, se il soffitto non è particolarmente alto, si può optare per elementi d’arredo bassi, come tavolini da caffè, divani bassi o libreria non eccessivamente alte. Lasciando grosse porzioni di pareti libere si avrà l’illusione ottica di un soffitto molto più alto di quanto non sia in realtà!

4. L’importanza degli elementi d’arredo

Ogni zona dell’appartamento può essere resa unica e speciale con piccolissimi accorgimenti: oggetti di design o complementi tessili devono essere scelti con cura, in modo da essere perfettamente omogenei con tutto il resto.
Ci si può, quindi, sbizzarrire con cuscini, tappeti e tendaggi, giocando magari su colori, forme e texture differenti, anche contrastanti, che sappiano regalare un tocco personale e creativo per creare atmosfere particolari. Le federe dei cuscini, ad esempio, sono un ottimo elemento sul quale puntare: non comportano grosse spese economiche e possono essere cambiate spesso, rinnovando l’ambiente e rendendolo sempre diverso, in base all’occasione.
Inoltre, appendere dei quadri per riempire delle pareti molto ampie o posizionare dei vasi o delle piccole sculture qua e là possono dare maggiore risalto agli angoli più significativi dell’abitazione.

5. In ultimo: la propria personalità

Si tratta dell’elemento più importante: la propria personalità! Vada per gli oggetti di design e i complementi scelti con gusto, ma ogni appartamento deve rispecchiare le emozioni ed il carattere di chi vi abita.
Chi entra all’interno dell’abitazione, attraverso l’arredamento deve conoscere la storia di chi lo sta ospitando e accogliendo, magari attraverso pezzi ricercati in mercatini dell’usato, cornici particolari, souvenir di viaggi compiuti negli anni. Solo la propria personalità è in grado di rendere un ambiente unico e inimitabile!

5 errori da evitare nell’arredamento della propria casa

Generalmente, architetti e interior designer dispensano consigli su come arredare un nuovo appartamento. Ma come la mettiamo, invece, sugli errori da non commettere assolutamente?

1. Scegliere gli accessori con poca cura

Il primo errore da evitare è quello di scegliere i complementi d’arredo con superficialità, come se si trattasse di un aspetto di poco conto. Gli oggetti hanno la stessa importanza dei mobili, perché vanno di pari passo e devono comunicare tra loro. Un vaso, un quadro, una cornice sbagliati rischiano di far saltare tutto il resto e devono essere selezionati con cura insieme a tappeti, cuscini e tendaggi.

2. Appendere i quadri a caso

Per chi ama l’arte o la fotografia ci sta appendere diverse opere alle pareti, purché siano scelte con criterio. Bisogna tenere in considerazione le proporzioni, i colori e le distanze. L’errore che si compie più spesso, infatti, è quello di appendere i quadri troppo in alto quando, invece, andrebbero posizionati più o meno a 160 cm da terra e dovrebbero essere raggruppati in un’unica parete, creando una sorta di collage.

3. Creare ambienti monocromatici

L’unica tinta non passa mai di moda, si sa, ma al contempo si rischia di creare delle zone particolarmente tristi che non comunicano nulla. Il total white, ad esempio, rende una camera asettica, mentre un total black potrebbe risultare un po’ troppo lugubre.
Se le pareti sono monocromatiche, allora conviene giocare con degli accessori colorati per spezzare e dare un tocco di vivacità alla zona.

4. Scegliere il tavolo senza le sedie

Il tavolo e le sedie vanno scelti insieme, è categorico. Acquistarli separatamente comporta il rischio di accostare tra loro stili e design completamente diversi, a partire dal materiale di composizione, ottenendo un gran pasticcio. Meglio puntare, quindi, su sedie coordinate al proprio tavolo e togliersi il pensiero in un colpo solo.

5. Trascurare l’illuminazione

L’illuminazione della casa è molto importante, soprattutto se di piccole dimensioni. Bisogna stabilire all’inizio dei lavori la posizione di plafoniere, lampade da terra o da tavolo che illuminino perfettamente ogni angolo dell’appartamento, in modo che la luce circoli liberamente e conferisca maggiore profondità ad ogni singolo ambiente.

Compare items
  • Total (0)
Compare
0