Skin care invernale: 8 consigli per una pelle perfetta

Con l’arrivo del freddo e delle basse temperature, la pelle potrebbe trovarsi a dover fronteggiare un periodo abbastanza difficile: tra gli sbalzi di temperatura e l’umidità, i rischi di incorrere in inestetismi diventa particolarmente alto. Ecco perché è fondamentale correre ai ripari e prendersi cura della pelle sia del corpo, che del viso in modo appropriato seguendo delle semplici linee guida quotidiane.

Come prendersi cura della pelle in inverno in 8 step

Una valida skin care invernale può aiutare nella prevenzione di screpolature, arrossamenti e prurito, che molto spesso di presentano dopo docce calde o l’utilizzo di detergente aggressivi. Di seguito, 8 consigli utili ed efficaci per una pelle sempre al top:

1. Docce con acqua tiepida

L’acqua troppo calda, soprattutto durante la doccia, tende a disidratare la pelle causando, poi, screpolature, tagli e secchezza. Il consiglio è di optare per acqua tiepida, sia in doccia che in vasca, in modo da detergere la cute senza danneggiarla.

2. Idratare costantemente

In inverno la pelle richiede un livello di idratazione molto elevato; di conseguenza, applicare una crema idratante subito dopo aver lavato il viso o aver fatto la doccia è sicuramente di grande aiuto.

3. Scegliere la crema più adatta

Non tutte le tipologie di pelle sono uguali tra loro; ecco perché è importante scegliere con cura la crema migliore alle proprie esigenze, tenendo sempre presente la stagione di riferimento. Le migliori, in questo periodo, sono sicuramente quelle a base di oli naturali, jojoba, camomilla e lavanda.

4. Protezione massima

Per fronteggiare le basse temperature e proteggere al meglio la propria pelle è indispensabile indossare guanti e sciarpa quando si esce di casa. Inoltre, anche in inverno va applicata la protezione solare, soprattutto in caso di pelle molto delicata, dato che i raggi solari, in inverno, non vanno di certo in vacanza!

5. Acquistare un umidificatore

I climatizzatori e gli impianti di riscaldamento tendono a seccare l’aria che si trova all’interno di un determinato ambiente e, a risentirne principalmente, è proprio la pelle. Valutare l’acquisto di un umidificatore domestico, da utilizzare principalmente in camera da letto, potrebbe essere un’ottima idea.

6. Bere tanta acqua

La principale fonte di idratazione della pelle è l’acqua: ecco perché bere le giuste quantità giornaliere è una mossa vincente per prevenirne la disidratazione. In inverno, poi, si può variare con tè, tisane e altre bevande calde, così come con semplice acqua e limone al mattino appena svegli.

7. Esfoliare

In inverno, l’esfoliazione regolare della pelle è fondamentale per eliminare le cellule morte e dare la possibilità alle nuove di svilupparsi in piena libertà. Non solo il viso, ma anche le mani ne hanno bisogno e può essere d’aiuto scegliere apposite creme da utilizzare almeno 1 volta a settimana.

8. Utilizzare il giusto detergente

Alcuni detergenti per il viso, soprattutto quelli a base di acido salicilico o glicolico, si rivelano parecchio aggressivi per la pelle e tendono a seccarla; in alternativa, meglio scegliere un detergente più delicato da associare a un buon idratante.

Iscriviti alla Newsletter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Compare items
  • Total (0)
Compare
0