Decorare la tavola in autunno: consigli e idee

Tra tutte le stagioni, quella autunnale è semplicemente bellissima: dai colori alle atmosfere che riesce a creare, consente di realizzare decorazioni uniche e ricche di fascino, anche e soprattutto per decorare la tavola! Se a ogni periodo dell’anno corrispondono addobbi ben precisi, è arrivato il momento di riporre quelli estivi per lasciare spazio a oggetti sicuramente meno accesi e brillanti, ma estremamente affascinanti ed eleganti!

Come apparecchiare la tavola in autunno: colori e decorazioni

I colori pastelli tipici della primavera e dell’estate lasciano il posto a tonalità più calde e vibranti, come l’arancione, il marrone e il verde. Dato che si tratta di colori meno allegri e vivaci, è sempre meglio abbinarli a decorazioni più appariscenti, che tendano a evitare di ottenere una tavola tetra e cupa.

Ecco che entrano in gioco, quindi, le decorazioni: i colori intensi si accendono perfettamente con la luce delle candele, per esempio, che rendono anche l’atmosfera intima e speciale. Questo vale per la cena, mentre per il pranzo si può sempre optare per qualsiasi sfumatura di marrone, che si accende di per sé con la luce naturale del sole.

Successivamente, bisogna pensare al centrotavola, qualcosa di elegante ma non troppo complesso per non sovraccaricare la superficie. Ideali zucche e castagne, in linea con il mood della stagione e perfette per i mesi di ottobre e novembre. Le castagne, nello specifico, possono essere sparse al centro della tavola, o poste in gruppetti da 2-3 pezzi per dare un tocco autunnale niente male!

E se ami i fiori, prova con le gerbere: abbina quelle arancioni alle versioni rosse per un effetto non solo adatto al contesto, ma anche allegro e divertente, azzeccato per una riunione con gli amici o una giornata in famiglia!

Iscriviti alla Newsletter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Compare items
  • Total (0)
Compare
0