Borse donna: quale modello scegliere in base all’outfit

Le borse rientrano tra gli accessori preferiti da tutte le donne, che sembrano non averne mai abbastanza. Questo perché l’universo femminile adora abbinare una borsa diversa in base all’outfit scelto o all’occasione che si presenta e l’armadio non è mai abbastanza grande per contenere i numerosi acquisti!

Esistono davvero tantissimi modelli di borse da donna in commercio, proprio per accontentare e coprire ogni singola esigenza: un aperitivo con le amiche, la spesa al supermercato, un matrimonio, accompagnare i bambini a scuola.

E tu, li conosci proprio tutti? Sei in grado di abbinarle perfettamente agli indumenti e agli altri accessori per realizzare look azzeccati e super trendy?

Ecco una guida sulle principali tipologie di borse femminili e su come indossarle per essere sempre al top!

Borse da donna: i modelli e come abbinarli

Una borsa diversa per ogni occasione: è questa la regola principale dell’accoppiamento perfetto, quel tocco finale in più che rende particolare un outfit per un determinato evento.
In linea di massima, le borse da donna possono essere classificate così:

Shopper e Tote

La shopper è sicuramente il modello più utilizzato dalle donne durante l’arco della giornata. Il suo nome rimanda alla borsa della spesa ed è legata alla sua ampia capienza e al fatto che scenda dritta lungo il corpo. Generalmente, è rettangolare, con manici corti e può essere realizzata con qualsiasi materiale.
La tote, invece, a differenza della shopper è priva di chiusura e proprio per questo non è la prima scelta di molte donne. Si tratta, comunque, di un modello elegante scelto dai maggiori brand produttori di accessori, come Michael Kors o Hermes.

Come abbinarle: sono borse adatte ad un lungo pomeriggio fuori casa, magari passato in giro per negozi. Perfette per un outfit composto da jeans e maglioncino, molto casual. In primavera si accoppiano perfettamente ad un blazer chiaro, un foulard dello stesso colore e un paio di sandali modello Chanel.

Bauletto e Hobo

La forma del bauletto rimanda alle vecchie borse da viaggio, con due manici corti e tracolla. Si tratta di un modello comodo, che permette il facile ritrovamento degli oggetti al suo interno.
La hobo, invece, è una borsa a forma di mezzaluna, molto capiente e semplice da portare in spalla. Molto agevole anche in inverno, indossata su un cappotto, grazie al manico dall’attaccatura abbastanza larga da non impedire i movimenti.

Come abbinarle: sono borse da giorno, quindi si prestano ad un abbigliamento informale composto da pantaloni, camicetta e scarpa a punta dal tacco non troppo alto. Un outfit sobrio e soprattutto comodo.

Postina

L’ideale per le giovani studentesse che, recandosi all’università, devono portare con sè quaderni, libri e altro materiale piuttosto pesante. Solitamente, è una borsa realizzata in pelle leggera e negli ultimi anni ha trovato diverse varianti in colori pastello o rifinite con borchie. La sua particolarità risiede nella sua morbidezza, che le permette di adattarsi perfettamente al corpo di chi la indossa.

Come abbinarla: durante le giornate estive la si può accostare ad una mini gonna o ad un paio di pantaloncini corti in tessuto leggero, con sopra una camicetta o un top svolazzante. Per completare, un paio di sandali dello stesso colore della postina, magari una tonalità pastello o un marrone molto chiaro.
In inverno, invece, la postina è perfetta su un abbigliamento casual con stivaletti bassi, short e calze molto coprenti. Un cappottino come tocco finale e il risultato è super glamour!

Zainetto

Nonostante abbia subito un momento di oblio totale, negli ultimi anni è tornato molto in voga e viene utilizzato da donne di qualunque età. Questo perchè si tratta di un modello molto comodo, ideale per chi cammina molto o si sposta in bicicletta, essendo dotato di sue manici che permettono di indossarlo sulla schiena senza affaticare troppo le spalle.

Come abbinarlo: va bene soprattutto per look sportivi, magari con un jeans e una t-shirt, ma ormai va benissimo anche su un abitino corredato da sneakers, molto più casual e raffinato.

Briefcase

La tipica borsa delle donne in carriera, che necessitano di molto spazio per riporre i propri documenti di lavoro. In genere, va associata ad un’altra borsa che contenga gli oggetti personali (al contrario, la rispettiva 24 ore degli uomini contiene un po’ di tutto).

Come abbinarla: sicuramente va indossata in tenuta da lavoro, quindi su una mise formale e, come già detto, accostata ad un modello più easy come una shopper o una tote.

Clutch

La clutch è una borsa molto piccola, priva di manico, che va tenuta tra le mani. Non è esattamente la comodità fatta borsa, quindi è consigliata per un look elegante, pensato per un’occasione importante ed estremamente elegante. La sua particolarità sta nella chiusura a scatto.

Come abbinarla: perfetta su un abito da sera, lungo, magari ricoperto di strass o paillettes. Alcuni modelli possono essere accostati, però, anche a capi meno eleganti, dipende tutto dalla forma e dal colore. Acquistarla ed indossarla dello stesso colore delle scarpe è segno di gran classe.

Baguette

Anche la baguette è una borsa molto piccola ma, a differenza della clutch, ha una forma lunga e stretta e a volte è munita di una catenella sottile per poterla poggiare sulla spalla.

Come abbinarla: nasce come borsetta da sera ma, se del colore e della forma giuste, può essere indossata anche di giorno. Ad esempio, una baguette color pastello è perfetta su un vestito primaverile o su un jeans per andare a mangiare un gelato. In inverno, invece, può essere accostata ad un paio di jeans aderenti o ad un leggins con sopra un maglione oversize, con ai piedi tronchetti dal tacco alto. Basta abbinare principalmente i colori per non cadere in errore!

Minaudiere

Si tratta di una borsetta deliziosa, un accessorio gioiello compatto, solitamente composta da una scocca rigida rivestita in raso, un’apertura a scatto e rifiniture con lustri.

Come abbinarla: essendo piuttosto appariscente, va indossata con abiti molto eleganti, meglio se lunghi e luccicanti. Le scarpe, poi, dovranno avere un tacco vertiginoso! Inutile sottolineare come si debba indossare solo ed esclusivamente la sera.

Iscriviti alla Newsletter

      Compare items
      • Total (0)
      Compare
      0