Beauty routine: 5 maschere di bellezza fai da te

Un buon modo di impegnare il tempo libero trascorso in casa consiste nel prendersi cura della propria bellezza, magari provando a realizzare delle maschere per la cura della propria persona fai da te! Hai presente quanti ingredienti naturali, che hai sicuramente già a portata di mano, possono rivelarsi estremamente benefici per la tua pelle e i tuoi capelli, ad esempio?

Ecco per te qualche dritta per saperne di più!

Bellezza: 5 maschere homemade

Armati di pazienza, creatività e fissati un solo obiettivo: prenderti cura della tua bellezza anche per restare semplicemente in casa! Chi l’ha detto, infatti, che rimanere in tuta o in pigiama non possa essere comunque sexy?

1. Maschera viso purificante

Partiamo con una maschera per il viso, che puoi utilizzare come purificante. Per realizzarla hai bisogno di:

  • 2 cucchiai di yogurt naturale;
  • una manciata di foglioline di prezzemolo;
  • mezzo cetriolo (con buccia).

Devi sapere che lo yogurt, essendo ricco di fermenti lattici, lenisce e nutre la barriera della pelle. Da parte sua, il prezzemolo è un valido anti-irritante e decongestionante. Infine, il cetriolo contiene vitamine E, C e K, sali minerali quali magnesio, fosforo, potassio, rame e manganese e, pertanto, remineralizza e depura.

Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Applica sul viso, lascia in posa 15 minuti e risciacqua con acqua tiepida. Risultato garantito!

2. Maschera anti-aging

La seconda maschera è perfetta per prevenire la formazione delle rughe e ti occorrono:

  • polvere di liquirizia;
  • ginseng;
  • curcuma;
  • gel o foglie fresche di aloe.

Si tratta di una vera bomba di antiossidanti che si presta come energizzante, illuminante e rivitalizzante. Una volta applicata, infatti, neutralizza i radicali liberi che causano i processi di ossidazione e disinfiamma, tonifica e risveglia il microcircolo. Bastano 15 minuti ed il gioco è fatto!

3. Preparato anti occhiaie

Passiamo adesso ad un problema molto diffuso tra le donne: le fastidiosissime occhiaie! Hai bisogno di:

  • 1 cucchiaio di argilla rosa;
  • 3 cucchiai d’acqua;
  • 1 cucchiaio di olio di cocco o mandorle;
  • una spruzzata di limone.

L’argilla rosa è perfetta per pelli secche, disidratata e sensibili. Oltre a possedere le solite qualità dell’argilla, è anche molto stimolante per il microcircolo e restringente per i capillari, ed è proprio questa caratteristica che la rende particolarmente adatta a combattere borse e occhiaie. Infatti, asciuga le tossine e i ristagni migliorando il colorito. In questo contribuisce anche il limone. L’olio, invece, nutre e preserva la barriera cutanea attraverso gli acidi grassi dei quali è molto ricco. Lascia sempre in posa per 15 minuti e sciacqua con acqua tiepida e un panno in cotone.

4. Impacco detox per i capelli

Non dimentichiamoci dei capelli! Soprattutto in assenza del parrucchiere è importante prendersene cura, magari con rimedi naturali. Puoi realizzare un impacco con:

  • 5 cucchiai di fondi di caffè ;
  • 3 cucchiai di olio (d’argan, di mandorle, cocco o avocado).

Probabilmente lo sai già: la caffeina ha una forte azione stimolante e rivitalizzante sul microcircolo del cuoio capelluto ed è, quindi, perfetta per ossigenare e tonificare i vasi sanguigni e i bulbi piliferi, dai quali dipendono la forza e la bellezza di tutte le singole ciocche. La presenza dell’olio, invece, nutre, ricompatta e lucida i fusti andando ad agire su secchezze e maltrattamenti di phon e piastre liscianti.

Per un’azione extra detox puoi aggiungere 1 cucchiaino di argilla, da applicare però solo sul cuoio capelluto e non sulle lunghezze. Per combattere la forfora, invece, unisci 3 cucchiai di zucchero di canna, che agirà come scrub purificante.

5. Anticellulite al caffè

Infine, in prossimità dell’estate, è sempre bene agire sulla cellulite. Avrai bisogno di:

  • 6 cucchiai di fondi di caffè;
  • 3 cucchiai di sale grosso;
  • 3 cucchiai di olio.

Come già accennato, la caffeina ha una forte azione stimolante sulla circolazione, quindi riesce a risvegliare tutte quelle aree solitamente provate dalla sedentarietà. Il sale, poi, a base di ioni influisce sul flusso dei liquidi e tende a sgonfiare, ridurre e drenare i ristagni idrici, agendo come disintossicante dei tessuti. Infine, l’olio conferisce scorrevolezza e idratazione sulla pelle, lasciandola compatta e vellutata.

Puoi cospargere il composto su cosce e glutei, per poi massaggiarlo per circa 10 minuti o lasciarlo semplicemente in posa per 30 minuti dopo aver avvolto la zona con della pellicola protettiva. L’effetto sauna darà presto i suoi frutti!

Iscriviti alla Newsletter

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Compare items
      • Total (0)
      Compare
      0